Leggings lunghi da donna: migliori prodotti di Dicembre 2021, prezzi, recensioni

I leggings sono un capo d’abbigliamento allo stesso tempo confortevole, comodo e sexy. Per questo le donne li adorano e li usano in quasi tutte le occasioni.

Ma attenzione! Il leggins non è per tutte, e va saputo portare.

In questa guida vi forniremo suggerimenti utilissimi su come indossare questo indumento senza il rischio di fare fastidiose brutte figure.

Prima parleremo dei leggins in generale, per poi analizzare i migliori prodotti di Dicembre 2021.

Cosa sono il leggins?

I leggins sono un indumento che fascia entrambe le gambe separatamente. Questo indumento è a metà fra il pantalone ed una calza, infatti i leggins sono anche detti pantacalze o pantacollant.

A seconda del materiale in cui sono realizzati, i leggins possono essere usati come pantalone, come indumento sportivo o come calze. Infatti durante la seconda guerra mondiale le pantacalze erano usate dai militari sul fronte sotto ai pantaloni come ulteriore protezione dal freddo. In genere i fuseaux dei militari erano pantacalze di lana molto spessa e calda.

La storia dei leggins

Negli anni ’50 il marchese  aviatore, stilista e politico italiano Emilio Pucci di Barsento lanciò i leggins nel mondo della moda con il nome di fuseaux.

Dopodiché l’attrice Audrey Hepburn, indosserà i leggins in un paio di film e anche Sophia Loren.

Negli anni ’60 sempre Pucci disegna il modello di fuseaux Viva con la staffa elastica sotto al piede, molto usato anche nello sport.

Poi Pucci lancia la variante più corta di leggins tagliati sotto il ginocchio, il modello Capri. Il nome Capri viene dall’isola di Capri che negli anni ’60 era mèta delle maggiori star di Hollywood.

Nonostante i fuseaux siano stati usati già durante la guerra sono il simbolo degli anni ’80. Ricordiamo il film di quegli anni Cercasi Susan disperatamente, in cui Madonna indossava i leggins.

Negli anni ’70 anche la stilista Patricia Field propone un modello di leggins Capri.

Mentre la stilista Liza Bruce nel 1987 lanciò la moda dei fuseux da ciclista fluorescenti. Questo modello andò di moda per molti anni, per poi tramontare negli anni ’90.

Nel 2006 Max Mara presenta i leggins in passerella abbinandoli a mini abiti e tacchi alti.

Da allora i leggins non sono più tramontati, e tutte le case di moda ancora continuano spesso ad usare questo capo d’abbigliamento.

Quali sono i materiali con cui sono realizzati i leggins?

Elastan, nylon, cotone, poliestere, lana, seta, lattice e addirittura denim. I leggins sono stati prodotti davvero in tantissimi materiali, ed ogni modello cambia tantissimo soprattutto rispetto al materiale usato.

Leggins. Come e da chi vanno indossati?

I leggins sono un indumento allo stesso tempo comodo e sexy. Questo capo d’abbigliamento infatti mette in evidenza le gambe e tutta la parte inferiore del corpo perché è molto fasciante. Anche il fondo schiena risalterà molto bene con i leggins.

Perciò se non si hanno belle gambe e un bel fondoschiena bisognerebbe assolutamente evitare di indossare questo indumento. I leggins infatti non sono per tutti i fisici. Anche se li usiamo sotto a dei vestitini larghi per coprire cosce e fondoschiena, le nostre gambe saranno sempre in primo piano.

Ser invece abbiamo un bel fisico possiamo permetterci addirittura di indossare i leggins con della magliette corte.

Questo sempre se non abbiamo problemi di pancetta o fianchi che potrebbero sbordare dall’elastico dei nostri fuseaux.

Quindi facciamo molta attenzione, perché i leggins mettono tutto in risalto. Sia le cose belle che i difetti.

In realtà quando i leggins sono nati venivano usati comunque con magliette larghe e lunghe per coprire il fondoschiena anche dalle ragazze con un bel fisico. Infatti indodssare i leggins con una maglietta corta significa anche mostrare il fondoschiena e la pancia. In alcune circostanze formali infatti i leggins non sono adatti se indossati in modo troppo sexy.

Quindi per prima cosa dobbiamo stare attente a non risultare mai volgari o fuori luogo.

Un leggins con corpetto infatti è perfetto per praticare gli sport, ma potrebbe risultare troppo provocante se indossato al di fuori del contesto sportivo.

Poi dipende sempre anche dal materiale, perché molti leggins è come se fossero una seconda pelle, e sono veramente molto fini e fascianti come calze.

Altri modelli di leggins invece somigliano più a pantaloni, e sono fatti con materiali più resistenti e coprenti.

Inoltre bisogna ricordare di stare attenti anche alla cellulite anche se siamo magre. La cellulite traspare attraverso i leggins e può essere veramente sgradevole alla vista.

Se poi parliamo di rotolini vari o di culotte de cheval, o peggio di polpacci sproporzionati, o di fianchi larghi, i fuseux andrebbero evitati come la peste, ragazze mie!

Ma anche le ragazze troppo magre con un leggins scuro possono aumentare l’effetto di magrezza.

Un altro prezioso consiglio che vi suggeriamo è quello di non usare i leggins con scarpe non adatte.

Possiamo usare gli stivali, i tacchi, le ballerine. Ciò che è importante è che il leggins e le scarpe vadano bene con il resto del nostro outfit.

Come abbinare i leggins al meglio

Abbiamo già accennato che i leggins sono un capo d’abbigliamento casual non adatto a proprio a tutte le situazioni perché potrebbe risultare troppo sbarazzino, sportivo, o sexy in ambienti formali o lavorativi per esempio.

Quindi ricordiamoci prima di tutto di non usare i leggins come fossero dei pantaloni in situazioni non pertinenti.

In caso potremmo comunque abbinare i leggins ad una camicia bianca sblusata con una cinta e dei tacchi, così l’effetto sarà sicuramente più elegante e sofisticato che casual e sportivo.

Per il tempo libero invece se indossiamo i leggins scuri con degli stivali da biker ed un camicione bianco, saremo sicuramente al passo con la moda. Potremo completare il nostro abbigliamento alla moda con un borsone nero e grandi occhiali da sole.

Possiamo anche scegliere di abbinare i fuseaux a delle magliette morbide ed usare delle ballerine o scarpe da ginnastica.

I giusti accessori come collane, sciarpe, foulard, occhiali e cappellini completeranno il nostro street look con grande stile.

Anche le giuste scarpe da ginnastica possono essere usate e valorizzate in abbinamento ai leggins, anche al di fuori del contesto sportivo.

Redattrice, copywriter e graphic designer.

Lavoro nel mondo della comunicazione e dei media da più di 15 anni.

Ho redatto e progettato numerose riviste di viaggi e per bambini, ideato e realizzato campagne pubblicitarie, ho pubblicato articoli redazionali sui maggiori quotidiani nazionali.

Sono appassionata di design e arredamento.

Mi piace dipingere e praticare sport come pole dance, surf e stretching.

 

Back to top
menu
Abbigliamento donna