Intimo premaman: cosa acquistare? Consigli e prodotti

L’intimo premaman, sarà necessario per tutte le donne in fase gravidica, in quanto insieme al pancione acquisterà qualche centimetro in più anche il vostro seno, tuttavia non c’è da temere è quanto di più normale possa accadere in dolce attesa.

Le parole d’ordine per l’acquisto di questo tipo di lingerie sono comodità, delicatezza e praticità per poter assecondare la continua crescita del vostro bambino e di conseguenza della vostra pancia.

Anche le donne più abituate a delle lingerie più elaborate o “femminili” verranno affascinate dai tessuti e dalla funzionalità di questo intimo, che le farà quasi dimenticare addirittura di indossarlo.

Caratteristiche “must have” dell’intimo premaman

Come ormai tutti provano a ricordarci, premaman non è sinonimo di brutto, piuttosto è sinonimo di comfort in quanto è creato a misura di donna.

La langerie premaman per essere definita tale deve possedere alcune caratteristiche ben precise, che vi aiuteranno ad orientarvi durante l’acquisto, queste sono:

  • comodità, infatti non ci stancheremo mai di ripetere che si tratta della cosa più importante che una donna in stato d’attesa deve avere;
  • traspirazione, più in particolare tessuti anallergici traspiranti, in quanto la vostra pelle in questo periodo sarà più delicata del solito;
  • cotone, altra parola d’ordine per il materiale in cui deve essere creata la vostra langerie, pizzi e merletti potranno anche essere belli, ma se non di qualità a lungo andare vi faranno pentire della vostra scelta.

Acquisto e scelta della taglia

L’abbigliamento intimo raccoglie nella sua definizione, tutti quei capi a cui è imposto aderire ma non stringere, fasciare senza stritolare; questa funzione è ancora più imperativa in gravidanza!

I consigli che vi daremo in questo paragrafo riguardano la scelta della taglia durante l’acquisto, infatti si sa quanto sia difficoltoso rinchiudersi in un camerino per provare reggiseni, slip o quant’altro in condizione gravidica.

Infatti per evitare tutto questo stress che non vi fa per niente bene e non è oltretutto un buon consigliero durante lo shopping, vi consiglio prima di tutto di munirvi di un metro da sarto e prendere le vostre misure all’altezza di: spalle, seno, busto, vita e coscia.

Partirete sicuramente più avvantaggiate con la sicurezza delle misure che vi servono, che spesso non combaciano tra il sotto e il sopra, e con un’infarinatura delle caratteristiche di un intimo perfetto.

Dopo di che potrete tranquillamente affidarvi ad un negozio fisico specializzato, dove anche una commessa potrà mettere a disposizione i suoi consigli per una scelta maggiormente ponderata, o ad un negozio online dove vi basterà controllare i centimetri corrispondenti a ciascuna taglia.

Ricordate donne che però la parola d’ordine per i vostri acquisti deve essere: qualità!

Anche il cotone se scadente potrebbe provocare dei fastidi, quindi tenendo presente che siete la casa dei vostri bambini per ben nove mesi, in questa attesa pensate a prendervi cura di voi stesse, senza badare a spese.

I quattro “must have” che non devono mancare nell’armadio

Per ogni momento della propria vita, le donne sanno come organizzarsi, vestirsi e distinguersi.

Anche per le donne in dolce attesa la situazione non cambia, quindi vi presenterò quattro capi di intimo premaman che non potranno mai mancare nel vostro armadio:

  • Prima di tutto il reggiseno, ben sapete che in questo periodo il vostro seno oltre ad ingrandirsi, tenda ad irrigidirsi e ad ipersensibilizzarsi, per questo è bene che vi muniate di un reggiseno comodo e leggero che sostenga senza dare ulteriori fastidi; è bene optare nel periodo di allattamento agli omonimi reggiseni appositi, che vi consentiranno di dare da mangiare al vostro piccolo senza allacciare e slacciare di continuo il reggiseno.
  • Subito dopo, in ordine di importanza vengono gli slip, su questi si potrà scegliere tra i modelli a vita alta che proteggono maggiormente la zona della pancia o quelli a vita bassa per sentirsi più libere; in questo caso non esiste un modello più adatto o uno meno adatto, la scelta sta a voi!
  • Molto spesso, chi sceglie uno slip basso, acquista però una fascia contenitiva che sostiene e copre il pancione, ma può essere tranquillamente utilizzata anche in caso si opti per slip a vita alta.
  • Infine, per i periodi invernali ci sono le canottiere premaman caratterizzate da una particolare cucitura all’altezza della pancia, per assecondare la crescita della pancia, incrementano così della stoffa sul davanti.

Consigli sull’intimo premaman

Care donne, l’ultimo consiglio che voglio darvi è quello di non dare ascolto a chi vi dice che l’intimo premaman sia un acquisto poco importante o evitabile perché si utilizzerà solo per pochi mesi.

Partiamo dal presupposto che non vi sia alcuna regola di nessun medico che sancisca una scadenza per questo tipo di abbigliamento, anzi può aiutare molto nella fase di ripristino delle vostre forme la fascia contenitiva.

Sappiate che quando e per quanto indossare il vostro intimo premaman lo deciderete voi, è adatto al pre-parto così come al post, purché vi sentiate a vostro agio.

Sono una studentessa all’università di Urbino Carlo Bo e frequento la facoltà di Informazione, Media e Pubblicità. Le mie passioni sono la lettura, la scrittura e la moda.

Back to top
menu
Abbigliamento donna