Gonne a vita alta: migliori prodotti di Gennaio 2021, prezzi, recensioni

Vi consigliamo le migliori gonne a vita alta da acquistare per rendere unico e alla moda il vostro guardaroba. Non fatevi trovate impreparate e pensate a rinnovare da subito il vostro stile, rendendolo unico e accattivante!

La vita alta nella moda

La vita alta è un trend che non conosce rivali nella moda, tornato alla grande negli ultimi anni. Non solo gonne ma anche pantaloni, shorts e mini, tutti accomunati dall’altezza della vita.

La vita alta mette in risalto il punto vita, crea movimento nei capi d’abbigliamento e migliora le forme di chi la indossa. Inoltre, la vita alta riesce a slanciare la figura, aggiungendo visivamente centimetri.

Occhio all’abbinamento con la calzatura. Se la vita alta slancia, una scarpa sbagliata potrebbe mozzare la gamba e annullare l’effetto “benefico” della gonna o dei pantaloni indossati.

Che sia una gonna o un pantalone, la scelta della vita alta sarà vincente e vi aiuterà a valorizzarvi al meglio.

Inoltre, ce n’è per tutti i gusti dal momento che i diversi brand di abbigliamento propongono modelli sempre nuovi e belli da vedere, adatti a tutte. Da quelli più particolari ai grandi classici, dalle fantasie eccentriche ai toni caldi e monocolore.

Le gonne a vita alta in plissé

Uno stile dal sapore orientale che dona carattere alla vostra gonna. Ve lo consigliamo per occasioni speciali perché rende eleganti e chic tutti i vostri outfit. Soprattutto se abbinato con i giusti gioielli e accessori.

Il plissé ha origini antiche e affascinanti, scopriamole insieme.

“È il 1909 quando la moda assiste con gli occhi sgranati alla nascita delle lunghe e leggere tuniche Delphos, che fanno immediatamente la storia dell’haute couture. Create dal genio del famoso fotografo, pittore e couturier Mariano Fortuny, le tuniche presentano infatti piccoli dettagli dal grande charme che si fanno immediatamente notare e che prenderanno il nome di plissé. Si tratta di piccole pieghe delicate che, lo si percepisce immediatamente, guardano al passato traendo ispirazione dagli antichi egizi e dalle statue elleniche, nel tentativo di restituire alla donna quell’eleganza senza tempo che dovrebbe appartenerle di diritto.” Fonte: Storie di plissé. Uno stile sospeso tra vintage e modernità

Questa tipologia di fantasia è particolarmente adatta alle gonne lunghe a vita alta per creare dei fantastici giochi di colore, alternando diverse forme e tinte così da dare movimento alla gonna indossata.

Indossando una gonna con il plissé potreste anche decidere di rinunciare al tacco, preferendo una scarpa bassa come una ballerina o uno stivaletto.

Gonna a vita alta sì ma asimettrica

La moda è bella perché permette di cambiare, provare nuovi abbinamenti ogni giorno e osare. Un’idea davvero affascinante, proposta da diversi brand d’abbigliamento, è quella delle gonne a vita alta asimmetriche.

Decisamente poco classiche ma molto particolari, sono realizzate in diversi tessuti e colori. Un’idea di outfit potrebbe essere quella di abbinare una gonna lunga asimmetrica in tinte pastello con una camicetta leggera ma più scura, sui toni del blu o del verde. Un’accoppiata vincente. E il tocco finale saranno le scarpe: in inverno optate per degli stivali alti che riprendano le tinte della camicia, in estate un sandalo nero stretto sulla caviglia e con un po’ di tacco per slanciare la figura. Infatti, anche se la gonna è lunga, l’asimmetria della stoffa lascerà intravedere le gambe.

Il must have: gonna corta scura a vita alta

Un capo che davvero non può mancare nel vostro armadio è una gonna scura, nera o blu a vostra scelta, che sia a vita alta. Riguardo il materiale, un grande classico è il jeans: preferite una composizione che sia 100% cotone, impreziosita da una zip o da una serie di bottoni verticali. Altro dettaglio immancabile sono le tasche: potrete scegliere una gonna che le abbia solo sul retro o anche sul davanti, dipende tutto dal vostro gusto personale.

Questo capo è un vero e proprio jolly: potrete indossarlo sia d’estate che d’inverno, con una calza leggera o più pesante a seconda della temperatura. Perfetto con le scarpe a tacco alto ma anche con uno stivaletto o con un anfibio per un look più rock. Potrete optare per un total black oppure spezzare la monotonia con una giacca dai colori accesi oppure con una blusa o una t-shirt chiara con fantasie allegre. Ottima la scelta di contrasti nei colori e nelle stoffe.

Le gonne a vita alta e le frange: un duo pazzesco!

Se pensate di voler stupire tutti, amici, parenti e passanti, una bella gonna a vita alta con le frange vi farà di certo fare colpo su chiunque dia uno sguardo al vostro outfit.

Un storia affascinante quella della nascita delle frange nell’abbigliamento. “A livello di moda, la frangia come puro capo d’abbigliamento nasce negli anni ’20 del Charleston. È proprio il Charleston e l’epoca delle flapper a dare il nome a questo nuovo modello di abito, fatto proprio di frange che oscillavano con il movimento del corpo e lasciavano scoperte ad alternanza i centimetri di pelle delle gambe.” Fonte: Chicche di Stile: le frange

Laureata magistrale in “Tourism Economics and Management” all’Università di Bologna, ha conseguito il master “Marketing Strategico e Comunicazione Digitale” alla John Cabot University. Inizia a lavorare come copywriter e social media manager data la sua curiosità per il marketing e le nuove tecnologie. Scrive di prodotti innovativi con attenzione e sguardo critico per trovare le migliori alternative presenti sul mercato.

Back to top
menu
Abbigliamento donna