Felpe con cappuccio da donna: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Tra i capi must have troviamo lei, la felpa con cappuccio! Potrete decidere di indossarla nei giorni di relax a casa per stare comode e calde allo stesso tempo.

O anche nei giorni in cui vi sentite sportive: la felpa vi terrà riparate durante una corsetta all’aperto nei mesi più freddi e il cappuccio eviterà prendiate freddo alla testa e alle orecchie.

Inoltre, se ben abbinata, può aiutarvi a creare un outfit particolare e diverso dal solito.

La felpa con cappuccio viene indossata soprattutto dalle più giovani ma, scegliendo il modello e i colori giusti, si adatta perfettamente alla vestibilità di ogni età.

Tra i modelli più alla moda trovate le felpe con cappuccio corte: sebbene abbiano le maniche lunghe lasciano la pancia scoperta, proprio come un crop top.

Per saperne di più sulle felpe

Ormai la felpa è un capo di uso comune, tutti ne possediamo almeno una ma non ha sempre fatto parte del nostro armadio.

La sua “nascita” è relativamente recente e collegata all’utilizzo prettamente sportivo.

Ma cos’è esattamente una felpa? “La felpa è un capo di abbigliamento realizzato con un tessuto a maglia in catena rasato. Il tessuto può essere passato sotto una macchina chiamata ‘garzo’, che estrae il pelo nella parte interna, e viene definita felpa ‘garzata’. Quella leggera, usata durante le mezze stagioni, di solito è sgarzata’, ovvero non è passata sotto il garzo ed è quindi priva del pelo interno (in gergo commerciale è detta anche french terry’).

Originariamente nata per praticare l’attività sportiva, è indossata anche abitualmente (al pari dei maglioni e dei pullover). Il nome inglese è «sweatshirt», letteralmente «maglia da sudore».

La felpa generalmente va dalla vita fino al collo, è a maniche lunghe ed esiste in diverse versioni: con il cappuccio, senza maniche, con la cerniera lampo o con la tasca centrale.” Fonte: Felpa

Il colore della felpa

La scelta del colore è molto importante. Potrete scegliere se orientarvi verso le nuance più tradizionali, come nero, grigio, rosa chiaro e bianco, o osare con colori più accesi, come giallo, verde, celeste, arancione o fucsia.

Altra possibile scelta è tra la tinta unita e le fantasie. Ne esistono per tutti i gusti: a quadretti, maculate, a macchie, striate, a pois. Insomma, avrete la possibilità di abbinare la vostra felpa con cappuccio al resto dei vostri capi di abbigliamento, basterà saper cercare nei negozi e online quella giusta per voi.

Riguardo i colori, se cercate una felpa diversa dal solito, vi suggeriamo di cercare un modello che abbia due colori distinti per il cappuccio e il resto della felpa. Non passerà inosservata. Alcune presentano anche una terza fantasia per la tasca anteriore. Un vero e proprio tripudio di colori!

Il tessuto della felpa

La scelta del tessuto della vostra felpa con cappuccio è molto importante. Innanzitutto la stoffa dovrà rispecchiare il periodo dell’anno in cui vorrete indossarla: scegliete materiali più leggeri e freschi per la primavera e l’estate mentre è meglio optare per materiali pesanti e caldi per l’autunno e l’inverno. Sempre meglio evitare di patire il freddo o di sudare in un’afosa sera d’estate.

La felpa infatti è un capo che può essere utilizzato tutto l’anno se si scelgono con attenzione le sue caratteristiche.

Molto diffuse sono le felpe in cotone: facile da lavare, ottimo per l’ambiente e dai colori brillanti, il cotone è una fantastica scelta anche per la vostra pelle. Molto meglio dei tessuti sintetici che potrebbero dare prurito o allergia o peggio ancora aumentare il livello di sudorazione con conseguenti cattivi odori indesiderati.

Chiusura lampo o tascone: questo è il dilemma!

Una scelta importante da fare prima di procedere all’acquisto di una felpa con cappuccio è capire se preferite ci sia la zip di chiusura sul davanti. Si tratta di una scelta pratica ma anche estetica. Da un lato è molto più pratico togliersi la felpa aprendo la zip invece di sfilarla dalla testa, soprattutto se ci si trova in giro o in luoghi affollati. D’altro canto una lunga zip sul davanti potrebbe non piacere e risultare poco alla moda secondo tante persone.

Spesso la chiusura lampo tende a fare difetto soprattutto quando ci si siede: crea un rigonfiamento antiestetico sulla pancia che potrebbe portare a preferire i modelli senza zip.

Al posto della zip frontale, potreste decidere di optare per una tasca sul davanti. Se vi risulta esteticamente più gradevole allora orientatevi verso questa tipologia di modelli. Anche qui la scelta è varia perché ci sono modelli con tasche piò o meno grosse, in tinta con il resto della felpa o di un colore diverso, dello stesso tessuto o di un altro materiale, imbottite o senza imbottitura, quasi invisibili o ben in evidenza.

Alcuni modelli di felpa con cappuccio invece del classico tascone unico, presentano due tasche più piccole sui lati, separate e non unite al centro. Perfette per riporvi piccoli oggetti senza temere che cadano dall’altra apertura della tasca.

Insomma, valutate bene e scegliete la felpa che vi rapirà il cuore!

Laureata magistrale in “Tourism Economics and Management” all’Università di Bologna, ha conseguito il master “Marketing Strategico e Comunicazione Digitale” alla John Cabot University. Inizia a lavorare come copywriter e social media manager data la sua curiosità per il marketing e le nuove tecnologie. Scrive di prodotti innovativi con attenzione e sguardo critico per trovare le migliori alternative presenti sul mercato.

Back to top
menu
Abbigliamento donna