Cosa valutare per scegliere l’abbigliamento per taglie forti?

Sono molti i consigli che possono essere dati alle donne che indossano vestiti per taglie forti. Molto spesso si tratta di abbinare i colori giusti, i tessuti più adatti e di tenere in conto soprattutto le proporzioni. Bisogna, inoltre, sempre fare molta attenzione alle zone considerate più delicate, come per esempio i fianchi e le gambe. Basta seguire, dunque, dei piccoli e semplici accorgimenti.

I vestiti per donne formose

Per valorizzarsi al meglio, bisognerà scegliere i giusti modelli di vestiti e fare particolarmente attenzione a quelli che stanno meglio o meno. Se si desidera indossare il tubino, si devono evitare quelli troppo aderenti e scegliere le versioni che scendono più morbide e più svasate. Gli abiti stile impero, inoltre, aiutano a nascondere le forme.

Anche le gonne a pieghe cascanti e non troppo ingombranti possono rappresentare una valida alternativa. Per quanto riguarda i pantaloni, invece, i modelli a palazzo sono quelli che aiutano a sentirsi più comodi. Al tempo stesso si starà sempre al passo con la moda del momento e si nasconderanno le forme più rotonde.

L’abbigliamento adatto a donne curvy e formose

Anche chi non è particolarmente alto può indossare abiti alla moda e risultare di tendenza. Anche in questo caso non è consigliabile indossare abiti troppo stretti, realizzati con pieghe e fantasie molto piccole. I pantaloni non dovrebbero essere mai skinny. E’ meglio optare per quelli leggermente svasati. Inoltre le maglie e le giacche da indossare sopra non dovranno mai superare il punto vita, per non rendere l’intera figura ancora più tozza. Con le scarpe, invece, si può osare. Se si amano particolarmente i sandali e le decolleté, si può approfittare per indossare tacchi alti e sottili.

Cosa sono le taglie forti

Definire le taglie forti è sempre più difficile. Non è corretto, infatti, eguagliare questo tipo di abbigliamento alle persone in sovrappeso. E’ più difficile, però, trovare nei negozi queste taglie, mentre sono molto più reperibili taglie come la 40 o la 42. Le taglie dalla 44 in poi, come anche le 46, sono molto difficili da trovare. Per trovarle bisognerebbe andare in negozi appositi o optare per l’online.

Come scegliere le taglie forti

Se non si è molto alte e si indossano delle taglie oltre la 44 è necessario, innanzitutto, slanciare la figura il più possibile verso l’alto. Questo dettaglio farà sicuramente apparire più snelle. Per fare ciò esistono diversi trucchetti da mettere in pratica:

  • Usare scarpe col tacco alto o con le zeppe, purché non siano troppo vistose. Si può optare per stivali, sandali o anche decolleté
  • I pantaloncini corti non vanno mai indossati perché tendono a schiacciare la figura, rendendola decisamente più bassa
  • Bisogna usare soprabiti o giacche lunghe, in particolar modo che scendano dal ginocchio in giù
  • Anche portare i capelli lunghi e sciolti può essere un valido consiglio
  • Usare cappelli

Se ci sono dei difetti nella parte più bassa del busto, dunque su fianchi e sedere, che appaiono sproporzionati rispetto al resto, occorre evitare di accentuarli con abiti troppo attillati. Bisogna cercare di uniformare la figura seguendo questi pochi e semplici consigli:

  • Scegliere pantaloni comodi e non stretti
  • Non infilare pantaloni dentro gli stivali o più corti di quest’ultimi
  • Utilizzare maglio o camice che arrivino sotto la vita e che poggino possibilmente sul sedere
  • D’estate è consigliabile indossare copri costumi, soprattutto tuniche colorate e comode
  • Usare tacchi alti

Costumi da bagno per taglie forti

Il consiglio è quello di munirsi sempre di pareo. Vanno acquistati sempre del colore giusto ed eventualmente abbinati con il costume da bagno che si va ad indossare. Quando non si sta a mollo nell’acqua il pareo aiuta a nascondere i difetti più evidenti che il costume da bagno potrebbe mettere in risalto.

Mi chiamo Martina e sono del ’97. Sono iscritta alla facoltà di  Lettere Moderne all’Università di Napoli Federico II. Mi piace molto la letteratura, tutti i tipi di arte e la scrittura. Amo scrivere articoli di qualsiasi tipo ed ho una propensione per la scrittura su capi d’abbigliamento femminile poiché ho una passione anche per il mondo della moda. Mi piace leggere e viaggiare con la fantasia e non e praticare sport come la danza.

Back to top
menu
Abbigliamento donna