Bermuda donna: migliori prodotti di Settembre 2021, prezzi, recensioni

Quando si parla di bermuda, è molto facile che la nostra mente ci rimandi al classico pantalone corto da uomo, che si è soliti indossare in occasioni informali o in contesti ben precisi.

Tuttavia noi donne siamo riuscite ad appropiarci anche di questo capo, e a farne oggetto di moda e tendenze sia per look casual che per outfit più ricercati e raffinati.

L’ingresso del bermuda nella moda femminile

Quando questo particolare capo di abbigliamento, quale il bermuda, face capolino nel mondo della moda femminile, era rivolto principalmente a due tipi di pubblico, ovvero un tipo più raffinato con il classico modello capri, oppure ad un pubblico con uno stile più tendente a quello sportivo con il modello sopra il ginocchio e tendenzialmente aderente.

Immagino che molte di noi ricordino il classico bermuda in jeans che giace nel nostro armadio in attesa di essere ripescato, eppure sembra che non si presenti mai l’occasione al di fuori di qualche commissione pomeridiana a cui affibbiarlo.

Pro e contro del pantalone bermuda

Il trend di questo indumento prese piede nei guardaroba delle donne in quanto si presenta come un capo adatto a chi vuole essere sempre fresco, tuttavia non richiede di lasciare le gambe totalmente scoperte come nel caso degli shorts.

Spesso si commette l’errore di credere che si tratti di un capo per tutte, quando invece ahi noi, non è così!

Il bermuda ha come caratteristica principale quella di interrompersi al ginocchio, poi naturalmente vi sono le varianti un po’ più corte o al contrario leggermente più lunghe che lo vanno a coprire, tuttavia tenendo conto del requisito numero uno, un taglio al ginocchio può arrecare molto più disagio di un taglio corto come quello degli shorts.

So che starete pensando: “Ma come? Copre tutte le parti più imbarazzanti, come le cosce!

Eppure il segreto perché i nostri cari bermuda si rivelino adatti al nostro fisico, è avere delle ginocchia ne troppo smussate o spigoloso, ma neanche che siano troppo robuste, la via di mezzo è la scelta migliore per tutto!

Altri due punti deboli che il bermuda potrebbe mettere in risalto sono senza dubbio: la statura e i vostri polpacci.

Partendo dalla statura è bene che sappiate che tutto ciò che va a tagliare la vostra figura nettamente in due all’altezza delle ginocchia, accorcia la vostra altezza, maggiormente se si tratta di pantaloni corti, che al contrario di una gonna non mimetizzato questo aspetto; parlando di polpacci invece il giudizio va da sé, così come le ginocchia saranno evidenziati.

Consigli questo indumento per coloro le quali godono di un fisico slanciato, non per forza longilineo, anzi in questo caso ci troviamo in una di quelle poche volte in cui le forme non costituiscono un impedimento.

Modelli e tipologie di bermuda

Come le donne appassionate di moda e tendenze sapranno già, il bermuda ha fatto grossi passi in avanti durante gli anni, ma mai come in quest’ultimo è stato così ampiamente rivalutato, diventando un must have per tutte.

Grazie ai vari modelli ideati, si può scegliere di indossarlo in moltissime varianti di colore, fantasia e tessuto, che ci permettono di sfruttare questo capo sia in eventi formali che non!

  • L’intramontabile bermuda di jeans ora non è solo disponibile aderente e nel classico color blu, ma anche sulle nuance del beige e del crema, adattabile sia a look serali che outfit diurni.
  • Si fanno strada per le donne più “swag” amanti della comodità e della praticità in bermuda con i tasconi laterali, i più famosi sono senza dubbio quelli nelle tonalità del verde militare o anche del sabbia.
  • Entrano nel repertorio della moda anche i bermuda in pelle, infatti era impossibile che un materiale tanto in voga in questi ultimi anni, non si impadronisse anche di questo indumento, li si può trovare larghi o anche stretti, con elastico in vita o con i classici bottone e cerniera. Inoltre conferiscono eleganza e ricercatezza ad un outfit serale se abbinati nel modo giusto.
  • Quanto alle fantasie, al centro dell’attenzione vi sono senza dubbio i quadretti e il tartan, fantasie giovanili ma allo stesso tempo complicate da abbinare, tuttavia se accostati nel modo corretto possono conferire un tocco di eleganza anche ad un outfit abbastanza casual.

Abbinamenti e outfit per far risaltare i vostri bermuda

La moda del momento è senza dubbio lo stile “oversize” ovvero indossare tutto ciò che c’è di più largo, dalle t-shirt alle felpe anche agli stessi giubbotti o cappotti.

Dal mio punto di vista questa tendenza può creare un buon connubio sia che si tratti di bermuda aderenti che larghi.

Inoltre un abbinamento perfetto può essere costituito dai blazer sia tinta su tinta che tra colori complementari, andrete a creare così particolarissimi tailleur da indossare sia di giorno che di sera, audaci e ricercati.

Non dimentichiamoci le camicette, anche se consiglio di metterle sempre dentro!

E quanto alle scarpe: sì alle sneakers, ma anche ai sandali e al tacco, purché non superi i 5cm.

Sono una studentessa all’università di Urbino Carlo Bo e frequento la facoltà di Informazione, Media e Pubblicità. Le mie passioni sono la lettura, la scrittura e la moda.

Back to top
menu
Abbigliamento donna